BODEGAS ALBAMAR

Cambados – Rias Baixas
Galicia

 

Prima del 1492, la Galizia era il confine ovest del mondo esplorato, una regione affascinante e selvaggia di fronte all’Oceano Atlantico.

Immaginatevi tanti piccoli fiordi sulla costa oceanica, dove l’acqua dolce si mescola all’acqua salata con l’alternarsi delle maree: queste sono “las rias” da cui Rias Baixas.

La Galizia è una terra che conserva il 78% del patrimonio alpelografico di tutta la Spagna: il potenziale vitivinicolo è incredibile.

In Galizia, il vino si è sempre fatto tramandando il gesto culturale di generazione in generazione e questa ultima generazione sta facendo venir fuori una Galizia mai vista nei tempi moderni.

La Galizia conta 5 diverse denominazioni vitivinicole di cui la più recente è anche la più famosa: la Rias Baixas, fondata nel 1988.

In Rias Baixas si coltiva principalmente un vitigno bianco, l’albariño, ma anche rossi come caiño, espadeiro, loureiro e mencia.

Suoli di sabbia granitica di fronte al mare. Vigneti centenari a piè franco.

Xurxo Alba Padin ha voluto che la sua vita fosse l’insieme di tutto ciò e, dal 2005, gestisce la propria azienda vitivinicola a Cambados, Bodegas Albamar.

Xurxo proviene da una famiglia che produceva il vino per servire da bere nel proprio furancho, la trattoria dei viandanti, dove la mamma instancabilemnte da decenni prepara deliziosi manicaretti, tra cui l’inimitabile tortilla, la raya a la gallega, etc… non lascerete mai una volta Bodegas Albamar senza aver fatto uno spuntino.

Xurxo è un uomo energico e dinamico, che negli anni sta facendo sempre parlare di più di sé per le espressioni dei suoi vini, sempre più grandi e ricercati per alcune bottiglie in tutto il mondo.

Lavora su micro-parcelle di vigne vecchie, talvolta a piè franco, sparse per tutta la sottozona di O Salnes.

È una persona che esplode di vitalità e sta rappresentando la gioventù emergente della Rias Baixas.

L’approccio di Xurxo si sta trasformando negli anni a sempre un minore interventismo.

Produce vini di carattere tesi, freschi, balsamici, salati… vinos atlanticos!

 

Pin It