CASCINA SAN MICHELE

Astigiano - Piemonte

 

"Costigliole d’Asti non è solo una zona vocata per la Barbera: si potrebbe considerare il paese come un vero e proprio cru del vitigno. I suoli e le condizioni climatiche favoriscono la Barbera e le danno la possibilità, se ben accudita, di produrre grandissimi vini…"

"…di spiccata freschezza, grazie alla sua acidità naturale, e profondi". (Giovanni Battista Bruzzone, detto Gianni, il patron dell’Osteria Baccicin du Caru, un vero scopritore di terroirs).

Marco Minnucci ci aveva visto lungo potremmo dire.

Originario di Cannobio sul Lago Maggiore, dopo dieci anni passati nella ristorazione, decide di provare la via della produzione di vino.

Incomincia da una persona a "caso" per fare esperienza, Roberto Voerzio in quel di La Morra, dove rimane per un anno, il 2009.

Ma, da grande appassionato di Barbera quale era, trova la sua prima vigna a Costigliole d’Asti e vinifica il suo primo vino nel 2010.

Da subito richiama l’attenzione della zona: non era solo una barbera dell’astigiano possente e prestante, portava con sé eleganza, carattere, freschezza ed un sorso davvero piacevole.

Nel 2015, dopo varie annate e vicissitudini, insieme ai suoi nuovi soci apre La Cascina San Michele a Costigliole d’Asti.

Oggi, la gamma dei vini di Marco si sta consolidando: vicino alle barbere si affiancano anche un bianco da uve cortese, un rosato da bonarda, delizioso infuso di rose, ed infine un passito da non lasciarsi sfuggire a base uve bracchetto, sì avete capito bene, bracchetto e ripeto, non dovete farvelo scappare!!

Nel 2019, in pieno centro a Costigliole d’Asti, apre un wine bar, “VINO”, tappa obbligatoria per bere delle bottiglie da favola nell’astigiano.

 

Pin It